Pagine

Visualizzazioni totali

lunedì 9 ottobre 2017

Cremonese-Ternana 3-3: PAZZA TERNANA, SOLITA BEFFA


IL MESSAGGERO, Ivan Ghigi - La Ternana rinvia ancora una volta l’appuntamento con la vittoria, ma dopo un primo tempo strepitoso manda in fumo un doppio vantaggio con una ripresa meno scoppiettante e in affanno di fronte a una Cremonese che sembrava in tilt. Allo stadio Zini di Cremona va in scena una gara ricca di colpi di scena e gol. Merito di una Ternana che parte malaccio ma poi si scatena in ogni zona del campo strappando applausi e gol. Eppure il successo non arriva nonostante sembrasse la volta buona. La gara si accede al 5’ quando su cross dalla destra Paulinho tocca di testa ma manda sul fondo. All’8’ vantaggio dei grigiorossi su calcio di rigore realizzato da Piccolo. Immediata risposta della Ternana con Favalli che scende a sinistra e centra rasoterra per Tremolada: il tiro finisce in faccia a Canini. Montalto richiama la panchina e chiede il cambio toccandosi la coscia sinistra. Al suo posto Pochesci infila Carretta. Ternana vicina al pareggio al 23’: palla persa da Piccolo a metà campo, Defendi si porta in area a sinistra e pennella sul palo lontano per Varone completamente libero che al volo centra la traversa. E’ un buon momento per la squadra umbra che si distende sul campo con ordine. Al 28’ il pericolo arriva da sinistra con Renzetti che centra per Mokulu la cui girata finisce alle stelle. Dall’altra parte una palla lunga è preda di Carretta che entra in area ma scarica un diagonale debole e fuori misura. Al 34’ cross da destra di Valjent e girata al volo di Albadoro alta. Gli sforzi della Ternana vengono premiati e nel giro di tre minuti gli umbri ribaltano la gara. Al 42’ su una palla alta a metà campo Tremolada scodella verso l’area grigiorossa e solamente Carretta scatta indisturbato verso l’area prima di superare Ravaglia. Il vantaggio arriva prima dell’intervallo: corner teso di Tremolada e stacco di testa in anticipo di Signorini che buca la rete. In pieno recupero terzo gol di Albadoro che su cross dalla sinistra tocca di testa e batte Ravaglia. Tesser prova il tridente nella ripresa per cambiare passo. Nella ripresa la Ternana è pericolosa dalla metà campo in su ma dietro si blocca qualcosa. Tesser toglie Paulinho e dà spazio all’ex Scappini. Proprio lui al 24’ va in rovesciata ma Bleve respinge, poi sull’azione successiva Scappini segna su lancio lungo colpendo di testa in torsione. Sul 3-2 la Cremonese assedia l’area della Ternana. Al 32’ triangolazione stretta tra Tremolada e Carretta al limite dell’area grigiorossa con pallonetto di Carretta alto. Al 38’ la Ternana resta in dieci per l’espulsione di Signorini. E’ l’assist che la Cremonese aspettava. Al 43’ cross di Renzetti da sinistra e Mokulu davanti alla porta manda la palla in rete con il petto per il 3-3. Finale da brividi: su retropassaggio di Pesce, Ravaglia inspiegabilmente prende la palla dimano in area. Punizione per la Ternana ma il tiro di Tremolada è respinto. Sulla ripartenza seguente Scappini si divora un gol a porta vuota raccogliendo una respinta. Ivan Ghigi

Nessun commento:

Posta un commento