Pagine

Visualizzazioni totali

martedì 12 settembre 2017

Alessandro Iacobucci: Ternana disputerà buona stagione, Alessandro Plizzari ottimo portiere

Alessandro Iacobucci
Come di consueto, presentiamo il prossimo impegno di campionato della Ternana dando voce a un calciatore della formazione avversaria. Di seguito l'intervista a Alessandro Iacobucci, portiere della Virtus Entella. Ringraziamo Matteo Gerboni, responsabile dell'ufficio stampa della società ligure.

  Al di là dei risultati, che periodo sta attraversando l'Entella? Con quali motivazioni arriva al match contro la Ternana? 
Dopo un inizio difficile con il Perugia, siamo stato bravi a reagire disputando una buona prova a Foggia. Una prestazione di sostanza che ci ha permesso di portare a casa un punto molto pesante. Sabato scorso a Spezia meritavamo un risultato positivo per il gioco espresso. Dopo il pareggio abbiamo sfiorato in più di una occasione la rete della vittoria, prima di subire il gol di Marilungo proprio all'ultimo minuto di gioco. Abbiamo una grande voglia di riscatto e sabato vogliamo conquistare a tutti i costi la prima vittoria in campionato.

  Un giudizio sulla Ternana?
Una squadra giovane, molto ben organizzata, che ha iniziato il campionato con il piede giusto e sono convinto che potrà disputare una buona stagione.

  C'è grande entusiasmo per questo avvio di stagione e per il gioco espresso dalla squadra.
Credo che gli umbri siano una delle rivelazioni di queste prime giornate, hanno ottenuto cinque punti contro formazioni importanti come Empoli, Salernitana e Cesena. Giocano bene e l'entusiasmo che si è creato potrà dare una grande mano alla formazione di Pochesci.

  Che ne pensi di Plizzari? La Ternana ha deciso di puntare su questo ragazzo ancora minorenne.
Si tratta di un ottimo portiere, con indubbie qualità, un elemento di prospettiva che sono sicuro disputerà un campionato importante.

  Un tuo pronostico sul campionato. Se vuoi anche su Entella e Ternana. Che obiettivi possono centrare?
Credo che entrambe le squadre debbano porsi come obiettivo prioritario il raggiungimento della salvezza e hanno le carte in regola per centrarlo. Poi una volta conquistata la matematica permanenza nella cadetteria potranno alzare l’asticella.




di And. Pel.

Nessun commento:

Posta un commento